Biografia di Andrea Vierucci

io1

Andrea Vierucci, fotografo di architettura / interior e giornalista presenta il portfolio aggiornato con i lavori più significativi:

Andrea Vierucci da quasi trent’anni porta avanti una ricerca fotografica che abbina un versante documentaristico a uno di ricerca puramente espressiva. Inizia la sua collaborazione con riviste specializzate di arredamento e architettura nei primi anni ’90 a Milano, realizzando a partire dal 1996 corrispondenze internazionali per i gruppi editoriali Mondadori, Rcs Periodici, Rusconi, Hachette, Universo, Visibilia. Iscritto all’ ordine dei giornalisti pubblicisti della Toscana, fotografa e scrive regolarmente per rubriche di interior, architettura e hotellerie ed è rappresentato all’ estero dall’agenzia tedesca Living4media con sede a Monaco. Ha prodotto numerosi articoli e pubblicazioni dall’Italia, Francia, Portogallo, Grecia, Turchia, Norvegia, Inghilterra, Argentina, Uruguay. Dal 2004 ad oggi lavora regolarmente come fotografo freelance per la rivista di interior e garden Ville Giardini Stile Italiano per la quale ha firmato numerose copertine oltre a servizi di case, life style e giardini esclusivi. Suoi servizi di interior, architettura e ritratti di professionisti del giornalismo, del design, della moda, del cinema e della Tv sono pubblicati su numerosi magazine italiani ed esteri.Nel 2007 fonda lo studio associato Exposed Press con base in Toscana insieme alla fotografa giornalista Anna Maria Eustachi e porta avanti, parallelamente all’attività editoriale, una continua ricerca espressiva che conduce a una produzione di immagini e progetti artistici su vari temi. Nel corso degli ultimi anni la ricerca si è focalizzata su sperimentazioni fotografiche legate all’ architettura e al restauro, body art e cinema, che hanno portato a diverse pubblicazioni ed eventi espositivi. Nel 2016 insieme a Chiara Rapaccini ha realizzato la mostra “MARIO” dedicata al maestro Mario Monicelli presso la GAMC di Viareggio in occasione del Lucca Film Festival – Europa Cinema. Dal 2017 ha realizzato diversi corsi formativi di fotografia architettonica e di interni per l’ordine degli Architetti di Firenze e Siena. Nel 2019 ha esposto al M.I.A. Photo Fair con la Galleria Spazio Nuovo di Roma. Ha collaborato con l’architetto Paolo Bertoncini Sabatini alla pubblicazione di volumi sul restauro architettettonico. Pubblicati nel 2020 due volumi sul restauro dell’ Oratorio degli Angeli Custodi e Storie della Cattedrale di San Martino a Lucca. Sempre nel corso del 2020 ha realizzato due mostre personali di fotografia di architettura dal titolo Storie Italiane – Fotogrammi di interni e architetture d’autore a Santiago e Santo Domingo nella Repubblica Dominicana in collaborazione con l’ Ambasciata Italiana a Santo Domingo. Attualmente è impegnato nella realizzazione di una mostra virtuale e di un video dal titolo “L’eredità Italiana in Repubblica Dominicana” in uscita per fine anno su commissione dell’Ambasciata Italiana a Santo Domingo. Dal 2013 Vive a Lucca.

For almost thirty years Andrea Vierucci has conducted a photographic search that combines a documentary aspect with one that is purely expressive. He began his collaboration with magazines specialising in furnishings and architecture in Milan in the early 1990s, working from 1996 with the international publishing groups Mondadori, Rcs Periodici, Rusconi, Hachette, Universo and Visibilia. Enrolled in the order of journalists and publicists of Tuscany, he photographs and writes regularly for columns of interior decoration, architecture and the hotel business and is the foreign representative of the German agency Living4media, based in Munich.He contributed numerous articles and publications from Italy, France, Portugal, Greece, Turkey, Norway, England, Argentina, Uruguay.Since 2004 he has worked regularly as a freelance photographer for the interior and garden magazine Ville Giardini Stile Italiano, for which he has produced numerous covers as well as articles on houses, life style and gardens.

His articles on interior design and architecture, and his portraits of professionals in the worlds of journalism, design, fashion, cinema and TV have appeared in numerous Italian and foreign magazines.

In 2007 he founded the studio Exposed Press based in Tuscany, together with the photographer and video maker Anna Maria Eustachi, and in parallel with his publishing activity he carries on a continuous expressive search for artistic images and projects on various subjects. In recent years this search has focused on photographic experiments linked to architecture, restoration, body art and cinema, which have led to various publications and exhibitions. In 2016 together with Chiara Rapaccini he put on the exhibition “MARIO” devoted to the maestro Mario Monicelli at the GAMC of Viareggio on the occasion of the Lucca Film Festival – Europa Cinema.In 2019 he exhibited at the M.I.A. Photo Fair with the Galleria Spazio Nuovo of Rome. He currently collaborates with the architect Paolo Bertoncini Sabatini on the publication of volumes about architectural restoration. Since 2013 he has lived in Lucca.

Contiene una selezione di servizi fotografici su progetti e restauro architettonico.

Raccolgono un estratto di servizi fotografici dei soli ultimi due anni, pubblicati su riviste di architettura e interior.

Illustra le immagini di Andrea Vierucci su esclusivi Resort, Spa, hotel, bed and breakfast.

E’ la nuova sezione dedicata ai progetti artistici, alle mostre, alla sperimentazione e alle immagini fineart sviluppate su vari temi.